Iscriviti al volo!

Focus Cammini, Borghi, Cibo nelle Terre del Po
in occasione dell’VIII Borsa del Turismo Fluviale e del Po

Venerdì 29 settembre 2017, la mattina

Gualtieri [Reggio Emilia], Palazzo Bentivoglio
Dalle 9.30 [precise] alle 13.00 [circa]
Ingresso GRATUITO, registrazione online molto apprezzata

Il 15 febbraio 2017 è stato inaugurato ufficialmente dal Ministro Dario Franceschini, nell’ambito del convegno “La valorizzazione del patrimonio naturalistico, umano, culturale e artistico dei Borghi Italiani” che si è tenuto a Roma a Castel Sant’Angelo, l’Anno dei Borghi.

Il 2016 è stato l’Anno dei Cammini, il 2017 l’Anno dei Borghi, il 2018 quello del Cibo: il percorso ministeriale è chiaro, vuole contribuire a valorizzare patrimoni materiali e immateriali del nostro paese, facendo riferimento al tema trasversale delle politiche di sostenibilità nel turismo.

Gualtieri ospita l’VIII edizione della Borsa del Turismo Fluviale e del Po e rappresenta una delle migliori testimonianze delle eccellenti caratteristiche di un luogo, come questo, toccato dal Po.

Tra testimonianze delle origini medievali, gli spazi rinascimentali, i personaggi del passato [due su tutti: Antonio Ligabue e Umberto Tirelli], l’ecosistema fluviale, gli artigiani del cibo, l’agricoltura e la pesca, i cammini, Gualtieri è un borgo che si presta in maniera perfetta ad ospitare un approfondimento sui temi dell’esplorare “slow”, facendosi sorprendere superando gli stereotipi percepiti dalla promessa della destinazione, ovvero “oltre i radar mentali”.

Di questi intrecci, delle migliori esperienze nei luoghi attraversati dal Po e del nuovo modello di governance della Destinazione Emilia si parlerà venerdì 29 settembre a Gualtieri, la mattina, nell’appuntamento *pER dentro l’’VIII edizione della Borsa del Turismo Fluviale e del Po.